bilancio partecipato 2018

Il Bilancio Partecipato a Curtatone

COS'E'

Il Bilancio Partecipato è uno strumento di partecipazione diretta ormai molto diffuso che rende possibile la partecipazione dei cittadini alle decisioni ed alla realizzazione di interventi per il bene comune.

Con il Bilancio Partecipato l’Amministrazione ha inteso fornire un ulteriore strumento di ascolto, permettendo ai cittadini di presentare progetti orientati ad indirizzare le scelte amministrative sugli interventi pubblici da realizzare o sui servizi da migliorare.

I cittadini potranno presentare idee e progetti utili alla collettività, fino all’esaurimento del budget dedicato, che per il 2018 è stato fissato in € 20.000.

Il successo di questo percorso dipenderà da quanti cittadini desidereranno votare e scegliere direttamente gli interventi da realizzare.

Si tratta di un obiettivo molto importante, che si prefigge di coinvolgere tutta la cittadinanza in un processo decisionale collettivo di gestione di una parte del bilancio comunale.

Un lavoro che durerà più mesi e coinvolgerà gli uffici comunali e i cittadini curtatonesi che abbiano compiuto la maggiore età.

LE FASI DEL PERCORSO

Il percorso del Bilancio Partecipato a Curtatone è partito nel mese di febbraio 2018 e si concluderà con la realizzazione dei progetti vincitori.

Le fasi partecipative sono quelle rappresentate graficamente di seguito:

bilancio fasi

Nella prima fase del percorso – iniziata a febbraio - l'Amministrazione ha stanziato il budget dedicato al BILANCIO PARTECIPATO, che quest'anno ammonta a 20.000 euro.

Subito dopo, è partita la seconda fase in cui i cittadini di Curtatone sono stati chiamati a misurarsi in prima persona con l'azione di governo, attraverso la presentazione di proposte per interventi riguardanti precisi ambiti individuati dall’Amministrazione: VERDE PUBBLICO, SCUOLE, VIABILITA’.
Tale fase, dedicata alle candidature dei progetti, si è conclusa con successo a fine maggio e le 20 proposte presentate sono risultate ben articolate e meritevoli di attenzione.

La terza fase dell’iter, appena conclusa, ha riguardato la valutazione dei singoli progetti da parte dei tecnici comunali, in ordine alla loro fattibilità. Delle 20 proposte, solo 2 sono risultate non realizzabili, per ragioni collegate alla complessità di progettazione – in un caso - e all’individuazione dei beni destinatari di intervento, risultati di proprietà della Provincia, nell’altro caso.

Il percorso del bilancio partecipato a Curtatone prosegue quindi con la presentazione dei progetti alla cittadinanza, pubblicati QUI.

Gli stessi progetti sono comunque a disposizione degli interessati presso l’Ufficio Protocollo / Segreteria del Comune, al piano terra - ingresso principale.

Parte - il giorno stesso della pubblicazione - anche la fase della votazione finale, aperta ai cittadini maggiorenni e residenti nel Comune di Curtatone.

Nella sezione dedicata al VOTO, i cittadini possono votare il progetto (SOLO UNO) che ritengono migliore e più meritevole di essere realizzato.

L'intervento maggiormente votato sarà inserito successivamente nel Bilancio di previsione del Comune, con apposita variazione, e sarà dato avvio all'iter di realizzazione.

Se il progetto vincitore prevede una spesa inferiore ai 20.000 euro, verrà tenuto in considerazione anche il progetto che segue in graduatoria.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

StampaEmail